Servizi di Assistenza e Volontariato

Informazioni Generali

I servizi attualmente erogati (coperti dalla retta e senza quote extra) comprendono:

  • assistenza tutelare
  • assistenza infermieristica
  • medicina generale (in convenzione USL)
  • medicina specialistica geriatrica
  • fisioterapia individuale, attività motoria di gruppo e terapia occupazionale
  • Assistenza Sociale
  • musicoterapica
  • pet therapy
  • attività di animazione
  • assistenza spirituale
  • servizio di ristorazione ed alberghiero completo
  • parrucchieria e barbieria

La Residenza Protetta “Andrea Rossi” è da sempre impegnata nell’assistenza e nella cura degli anziani, costantemente attenta ai mutati bisogni attraverso conoscenze acquisite nel settore medico, ambientale, strumentale, occupazionale, sociale, della sicurezza, ed altro.
In particolare, negli ultimi dieci anni, a seguito della crescita del livello di non autosufficienza nella popolazione anziana, ha indirizzato le proprie risorse al potenziamento dei servizi in una logica di prevenzione della non autonomia e di mantenimento dell’autosufficienza psicofisica attraverso il potenziamento delle capacità residue.
Ciò è avvenuto attraverso una formazione permanente del personale, l’inserimento di nuove figure professionali, la destinazione di nuovi spazi per attività sociali, riabilitative e ricreative, l’implementazione di progetti nell’ambito del benessere psicosociale e assistenziale.

Assistenza Tutelare ed Infermieristica

L’assistenza è garantita da Operatori Socio-Assistenziali e Infermieri professionali con la responsabilità di un Coordinatore Caposala dell’Attività Infermieristica e la supervisione del Direttore Sanitario.
L’igiene è garantita dagli Operatori Socio-Assistenziali che agiscono sulla base di piani assistenziali individualizzati, nel rispetto di protocolli specifici e secondo programmi in coerenza con le consegne medico-infermieristiche.

Medicina Generale

Gli ospiti usufruiscono dell’assistenza medica da parte dei Medici di Medicina Generale che in caso di necessità prestano la loro opera all’interno della Residenza Protetta.
In regime di convenzione con il S.S.N., il Medico di Medicina Generale si occupa della gestione dei problemi di salute di ciascun ospite in collaborazione con le figure professionali presenti all’interno della Residenza attraverso: visite periodiche, controlli laboratoristici e strumentali, attivazione di consulenze specialistiche (ove necessario), espletamento delle attività burocratiche di sua competenza (ricette, certificazioni, prenotazioni, ecc.), impostazione e revisione della terapia farmacologica.
Quando necessario, si attiva ogni altro livello diagnostico o di consulenza sanitaria specialistica anche ospedaliera.
Tutto ciò avviene attraverso una stretta collaborazione con il personale infermieristico e assistenziale. Tale attività è inserita nella strategia di prevenzione e cura definita dalla Direzione Sanitaria e finalizzata al raggiungimento del massimo beneficio possibile per l’ospite, anche in termini di qualità di vita, cercando di ridurre al minimo indispensabile i ricoveri ospedalieri e offrendo sostegno per situazioni giudicate incurabili e fasi terminali della vita

Medicina Specialistica Geriatrica

Il Medico Geriatra è responsabile della valutazione multidimensionale che effettua tramite gli appositi strumenti (VAOR, ADL, IADL, ect.), sottopone l’ospite a periodica rivalutazione dello stato clinico e funzionale in collaborazione con l’Infermiere Professionale e l’Assistente Sociale, formulando i Piani Assistenziali Individuali (PAI).

Riabilitazione

La riabilitazione presso la Residenza Protetta “A. Rossi”, che si avvale di 2 fisioterapisti, è attuata attraverso attività di:

  • fisioterapia individuale;
  • ginnastica di gruppo;
  • musicoterapia individuale e di gruppo;
  • pet therapy.

La riabilitazione è una procedura che, ponendo al centro l’individuo ed i suoi bisogni è indirizzata al recupero o mantenimento della funzione e consiste in esercizi ed interventi mirati, volti a condurre o ricondurre la persona con disabilità ad una condizione di normalità o di relativa autonomia.

La terapia fisica opera su un vasto numero di patologie funzionali e si avvale di ausili tecnici e metodologici specifici e personalizzati.
Nella pratica, si traduce in un servizio all’ospite che ha l’obiettivo di mantenere o ripristinare, completamente o in parte, le sue autonomie, in relazione alle patologie presenti ed alle limitazioni nelle attività della vita quotidiana anche con l’utilizzo di ausili specifici.
L’ospite è sottoposto ad una valutazione fisioterapica all’ingresso cui segue la definizione di un programma riabilitativo individuale e, successivamente, una verifica costante e periodica.
L’intervento si esplica attraverso trattamenti individuali e attività motoria di gruppo.

Assistenza Sociale

L’Assistente Sociale collabora nel lavoro d’ èquipe con le altre figure professionali presenti nella struttura. Si attiva nella fase di accoglienza dei nuovi ospiti rilevandone i bisogni e le esigenze a cui dare risposta. Segue il percorso dell’anziano nel piano individuale, si propone come punto di incontro tra l’ospite , la struttura, il personale d’assistenza e la famiglia. Si pone inoltre come punto di contatto nell’interazione tra la Residenza, la Asl e i Comuni di provenienza,o altre strutture.

Organizza, coordina e controlla, insieme con il Coordinatore Infermieristico, l’attività degli operatori di assistenza con piani di lavoro individuali, predisponendo turnazioni e relative mansioni, fornendo inoltre loro strumenti per la codifica e verifica del lavoro di cura della persona e di impegno verso la struttura.

Attivita’ di Animazione

Attivita’ Proposte:

    • attività di laboratorio e artistiche;
    • attività corale;
    • attività di ascolto musicale;
    • uscite;
    • incontri in gruppo.

Ha come principio ispiratore il rispetto dell’individualità e della personalità degli ospiti ed è volta a promuoverne e valorizzarne le potenzialità cognitive, affettive e relazionali attraverso interventi da parte di Animatori professionali.
A tale scopo, il lavoro si svolge su due fronti: quello della conoscenza e della relazione individuale e quello della programmazione e organizzazione delle attività (individuali, di gruppo, di contatto con l’esterno, ricreative, di valorizzazione della persona).

A seconda delle possibilità degli ospiti e dell’organizzazione, si attuano uscite periodiche per la visione di spettacoli musicali, cinematografici, teatrali o manifestazioni pubbliche a carattere culturale o religioso.

Assistenza Spirituale

Casa di riposo Andrea Rossi - CappellaLa Residenza offre l’opportunità, a chi lo desidera, di partecipare a funzioni religiose (celebrazione eucaristica: h. 7.00 tutti i giorni feriali; h. 10.00 nei giorni festivi; recita dei vespri quotidiana in cappella alle ore 17.00 e preghiere comunitarie quotidiane) animate dalla comunità religiosa delle Suore Francescane Missionarie di Assisi (Suore del Giglio), nel rispetto della libertà dei non credenti o degli appartenenti ad altre confessioni religiose.
Gli ospiti che lo desiderano, sono aiutati a mettersi in contatto con un sacerdote. La Residenza è frequentata regolarmente da sacerdoti locali che visitano gli anziani ospiti.
All’interno della Residenza è presente una Cappella per le funzioni religiose

Familiari

La Residenza invita i familiari, sin dal momento dell’ingresso, a prendere parte attiva – per quanto è loro possibile – nell’assistenza e nello svolgimento delle attività della vita quotidiana dell’anziano ospite (passeggiate, uscite all’esterno, visite mediche esterne, ecc.). Le visite sono sempre possibili (dalle 9.30 alle 19.30) tranne in alcuni momenti particolari della giornata (orario del pasto e del riposo e della pulizia personale). Di norma è da evitare la presenza di parenti e/o amici dalle 12.30 alle 15.00 e dalle 19.30 alle 9.30.

Servizi Vari

In aggiunta a quelli in precedenza descritti, la Residenza offre agli ospiti i seguenti servizi, (senza alcun addebito extra):

      • podologia;
      • barbieria e parrucchieria;
      • lavanderia e guardaroba;
      • ristorazione;
      • servizio telefonico;
      • servizio radio-televisivo;
      • biblioteca, informazioni sociali;
      • ascensori;
      • angolo bar self-service;

Durante i pasti possono accedere alla sala mensa gli autorizzati ( un parente per ogni ospite previa compilazione di un modulo di autorizzazione).
I familiari possono esprimere opinioni, suggerimenti e reclami alla Direzione e/o alla Amministrazione.

Volontariato

Il volontariato costituisce una risorsa estremamente importante per la Residenza, che permette una integrazione di competenze in uno stile di promozione dei valori della solidarietà e della dignità della persona.
La Residenza promuove la presenza di volontari, persone singole o in gruppo, che spontaneamente, gratuitamente e senza vincolo di subordinazione, sono disponibili a prestare servizio all’anziano nei più diversi settori (attività assistenziali, ludico-ricreative, artistiche, relazionali, ecc.).
Le Suore della Casa di Riposo, vivendo la loro vita a servizio degli anziani, sono un punto di riferimento per i volontari stessi.
La Residenza promuove, inoltre, la presenza di note associazioni di volontariato quali Croce Rossa Italiana, Misericordia, Scout, Scuole ecc…

Approfondimenti riguardo la procedura di ingresso.

II.RR.BB. CASA DI RIPOSO "ANDREA ROSSI" - Via Metastasio 8 - 06081 ASSISI (PG) P.IVA 00463210542
Iscrizione CCIAA (REA) PG 199605 IL 23/01/1997 - web agency: Cambio il Web Assisi